Le Grandi Verità della Bibbia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cronologia Biblica

Cronologia


CRONOLOGIA BIBLICA


L'esposizione rapida e condensata (dei periodi cronologici seguenti, può essere definita "cronologia biblica" perchè le singole date ci sono fornite dalla Bibbia soltanto fino al 536 a. C. nel primo anno di Ciro.

L’editto di Ciro fu infatti emanato nel 536 a.C

L’editto che permise agli ebrei di tornare nella loro terra, ponendo fine alla loro prigionia babilonese, fu emesso da Ciro II nel primo anno del suo regno (da solo) su Babilonia, che andò dall’autunno del 537 all’autunno del 536 a.C. (2 Cronache 36:21-23; Esdra  1:4, 3:5; 6:3-5; Isaia 44:28; 45:1-4; Daniele 1:21; 6:28; 10:1). 2 Cronache 36:21-23 va tradotto: "Finché cominciarono a regnare i reali di Persia".

Tali date quindi sono considerate autentiche e generalmente accettate da tutti gli studiosi. Il filo cronologico della Bibbia, cessa allor’quando la storia secolare comincia ad essere degna di fede. Questo particolare costituisce in se stesso una prova evidente della direzione e della vigilanza divine in proposito: Dio viene in nostro aiuto soltanto quando ci troviamo nella impossibilità di poterci aiutare con le nostre forze.

Detto questo ovviamente ci rendiamo conto che affrontare l'argomento "cronologia", significa affrontare un settore complesso e complicato anche perchè sia nel passato sia nel presente sono state formulate parecchie cronologie differenti l'una dall'altra e quindi anche se non le condividiamo vanno ritenute in seria considerazione e rispettate.

Ovviamente noi crediamo alla nostra cronologia, quella degli studenti biblici, senza però avere quella prosopopea che la nostra sia migliore rispetto alle altre.

Per un'analisi dettagliata sulla cronologia, si prega di consultare il secondo volume "Il Tempo è vicino" del pastore Russell che troverete su questo stesso sito, cliccando...
Il Tempo è Vicino

Torna ai contenuti | Torna al menu